I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Logo 01
  • Washingtonpost
  • Bloomberg
  • Telegraph
  • Figaro
  • Thema

Cina

Mediumthumb

La nuova borghesia cinese trasforma la capitale dei “falsi” in un fervido laboratorio di opere autentiche

In Cina, un quartiere artistico, ritenuto in passato la “capitale mondiale dei dipinti falsi” – dove si produceva oltre metà di tutti i dipinti a olio del pianeta – è stato costretto a ripensare alla propria identità e a trasformarsi in un’oasi di arte autentica.

Il Dafen Oil Painting Village, un quartiere della città di Shenzhen, situata nella provincia di Guangdong - Cina meridionale - divenne famoso negli anni ’90 per la riproduzione seriale di opere di grandi pittori come Vincent Van Gogh, Salvador ...