I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Logo 01
Content
Top

Alcuni esperimenti rivelano cosa gli uomini e le donne cercano davvero nell'anima gemella

Cosa vogliono le donne? E, per contro, cosa vogliono gli uomini? Sono domande che risalgono alla notte dei tempi e che ritornano di attualità nel giorno di San Valentino, la festa degli innamorati. Alla fine, è la scienza comportamentale che riesce a fornirci alcune risposte, grazie a un’accurata ricerca condotta con metodo empirico. Una di queste è forse scontata: gli uomini e le donne vogliono cose diverse.

Nell’ambito di uno studio realizzato per conto della Columbia University dall’economista Raymond Fisman e da alcuni colleghi, un gruppo composto da 392 uomini e donne single è stato invitato a partecipare a uno speed-date, un evento in cui ognuno ha avuto la possibilità di conversare per circa quattro minuti con dieci o venti persone del sesso opposto. Alla fine, i partecipanti hanno assegnato a ciascuno dei propri partner un voto da 1 a 10, in base ai parametri di bellezza, intelligenza e aspirazioni, indicando anche l’eventuale desiderio di avere il suo recapito in modo da poterlo ricontattare.

Innanzitutto, c’è una buona notizia: non è così tremendamente difficile piacere agli altri! Nel 43% dei casi, i partecipanti hanno chiesto di poter avere il recapito della persona che avevano appena conosciuto. Sarebbe però interessante sapere quali caratteristiche abbiano maggiormente influito su questa percentuale (e se sono state le stesse per uomini e donne).

Com’era prevedibile, i dati raccolti rivelano che l’aspetto esteriore conta moltissimo per entrambi, anche se per gli uomini vale leggermente di più. Tuttavia, le donne danno un’importanza maggiore all’intelligenza, circa il doppio rispetto alla loro controparte maschile. Esaminando quanto emerso dall’esperimento dello speed-date, ogni punto in più (su scala da 1 a 10) nella valutazione dell’intelligenza corrispondeva, per gli uomini, a un aumento del 4,5% delle probabilità di essere ricontattati, mentre per le donne lo stesso incremento di punteggio favoriva la crescita delle probabilità solo del 2,3%.

Nella scelta del potenziale partner, entrambi i sessi danno più importanza alla bellezza che all’intelligenza. L’aumento di un punto (sempre in scala 1-10) nella valutazione dell’aspetto di una donna ha incrementato mediamente del 14% le probabilità che un uomo volesse rivederla. Ma questo è un fattore determinante anche per le donne: il medesimo aumento nella valutazione della bellezza di un uomo ha accresciuto le sue chance del 12%.

Un altro studio, condotto su 10.526 iscritti a un servizio di incontri e realizzato da un team di psicologi dell’Università della Pennsylvania, è arrivato anch’esso alla conclusione che l’esito di questi appuntamenti sia ampiamente determinato da caratteristiche fisiche quali l’altezza, il peso, l’età e l’aspetto generale. Data l’ossessione che entrambi, uomini e donne, hanno per l’aspetto fisico, può valere la pena di impegnarsi su questo terreno, anche se per il gentil sesso agghindarsi è un’operazione più normale. Anche mostrare di essere una persona brillante offre un buon vantaggio, che per gli uomini vale doppio rispetto alle donne.

Questo, tuttavia, è il risultato più interessante, sebbene scoraggiante, emerso dallo studio della Columbia University: gli uomini apprezzano l’intelligenza delle donne finché riescono a eguagliarla, ma sono spaventati da quelle che nutrono ambizioni superiori alle loro.

Si tratta di una scoperta piuttosto deludente, che conferma quanto emerso da altre ricerche condotte di recente. Ad esempio, un’equipe di economisti dell’Università di Chicago ha dimostrato che quando le donne guadagnano di più dei propri mariti, il rapporto coniugale ne risente, col rischio di sfociare in una separazione. Un altro studio svolto di recente su studenti dei corsi Master of Business Administration (MBA), rivela che questo aspetto è vissuto come un problema per le ragazze single: per non essere penalizzate di fronte a un potenziale partner, le studentesse hanno infatti evitato di indicare le proprie ambizioni durante la compilazione dei questionari ogni volta in cui supponevano che i loro compagni di classe avrebbero letto le risposte.

Le donne ambiziose dovrebbero forse adottare un approccio diverso e cercare dei partner ugualmente ambiziosi, in grado di apprezzare la loro determinazione.

Nel frattempo, noi tutti dovremmo impegnarci per un cambiamento delle norme sociali.

Tuttavia, onde evitare l’impressione che siano soltanto gli uomini a rivelare preferenze poco corrette, è bene essere onesti: la ricerca della Columbia University dimostra che anche le donne non sono da meno. Per esempio, tendono a scegliere persone che provengono dai quartieri “bene” della città, mentre gli uomini non sembrano preoccuparsi particolarmente dell’estrazione sociale della futura compagna. Inoltre, le donne sono decisamente più interessate a partner della stessa razza, mentre gli uomini non scelgono sulla base dell’appartenenza etnica.

Esaminando altre sessioni di incontri, i ricercatori hanno scoperto che gli uomini sono selettivi sempre allo stesso modo, a prescindere dall’entità del gruppo di partecipanti tra cui scegliere: i loro standard rimangono invariati, che abbiano incontrato 10 o 20 partner potenziali. Le donne, invece, più numerosi sono gli uomini “sul mercato”, più diventano schizzinose.

Cosa impariamo da tutto ciò, in occasione di San Valentino?

Per chiunque sia alla ricerca di un compagno, è opportuno curare con attenzione il proprio aspetto fisico. Anche se ciò implica cercare faticosamente un bravo parrucchiere, iscriversi a siti di consulenza di immagine, come Stitch Fix, Trunk Club o Birchbox, o spingersi fino al vicino negozio di abbigliamento per dare una rinfrescata al proprio guardaroba, tutto questo potrebbe rivelarsi un buon investimento. Anche ampliare le proprie letture, in modo da intrattenere conversazioni più brillanti nel corso di un incontro galante, può rivelarsi un’ottima idea: il successo è garantito.

Voi donne, per favore, non nascondete le vostre aspirazioni! Trovare un partner ambizioso come voi, potrebbe essere il primo passo verso una lunga storia d’amore.

Infine, mi rivolgo agli uomini: se siete in cerca di una ragazza ricca, sappiate che potreste facilmente incontrare una tipa snob; ma niente paura: fintantoché la concorrenza è minima, avete buone possibilità di riuscita!

Non è romantico tutto ciò? ;-)

© 2018, The Washington Post